FCC: VIA LIBERA ALLA FUSIONE VIACOM/CBS

4 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

La Federal Communications Commission (FCC), l’ente americano di vigilanza sulle telecomunicazioni, ha dato oggi il via libera alla fusione tra Viacom Inc (VIA) e CBS Corp (CBS).

La nuova entita’, che manterra’ il nome di Viacom, avra’ una capitalizzazione di mercato di 91 miliardi di dollari e sara’ la piu’ grande piattaforma pubblicitaria nel settore dei media.

Viacom, che secondo la FCC dovra’ terminare i suoi investimenti in UPN-TV nei prossimi 12 mesi, acquisira’ i 38 canali televisivi di CBS, le sue 162 stazioni radio e alcune stazioni satellitari.

Il titolo (VIA) ha chiuso ieri a $54,19 in ribasso del 2,25%. (CBS) ha chiuso a $58,75 in ribasso del 2,08%.