Fan Bitcoin distruggono iPhone per protesta contro Apple

10 Febbraio 2014, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Apple ha deciso di eliminare dal suo App store Blockchain, una delle App più usate dagli utenti che fanno uso di Bitcoin, la moneta elettronica.

Questa decisione del colosso di Cupertino, informa il sito iphonehacks, ha scatenato un’ondata di proteste, tanto che alcuni utenti hanno distrutto i propri iPhone e pubblicato il video su YouTube.

Nel video qui sotto si vedono persone che distruggono i loro smartphone a colpi di machete e di pistola. L’accusa: Apple censura le app pagabili in Bitcoin per privilegiare il suo sistema di pagamento, iPayment.