Faber: la Germania perdera’ la pazienza e abbandonera’ l’area euro

19 Giugno 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – Nel giro di 3-5 anni il panorama della moneta unica sara’ completamente mutato. La Germania perdera’ la pazienza e decidera’ di abbandonare l’Eurozona.

Berlino, secondo il guru degli investimenti Marc Faber, smettera’ di pagare per gli altri stati membri, che nel frattempo avranno perso la volonta’ politica di implementare le misure di austerita’.

In un’intervista concessa all’emittente Cnbc, l’autore del “Gloom and Doom Report” ha voluto minimizzare le conseguenze negative di una reintroduzione del marco. Per l’economia tedesca non rappresenterebbe sicuramente un problema: e’ dalla fine della seconda Guerra Mondiale, infatti, che i tedeschi sono abituati ad avere una moneta forte.

Per un paese importatore di materie prime e altre risorse energetiche come la Germania, una valuta forte “non e’ necessariamente dannosa”, ha concluso uno dei piu’ noti contrarian in circolazione.