Faber: investire in oro conviene a tutti. Rialzisti azionario “scarafaggi”

19 Giugno 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – “Avere un’esposizione all’oro conviene a tutti”, secondo il guru degli investimenti Marc Faber.

Faber detiene circa il 25% dei suoi asset in titoli e fondi legati all’oro, nella convincizione che le politiche delle banche centrali in materia monetaria
porteranno a ulteriori perdite di potere di acquisto nel valore della moneta stampata.

Il mercato vende oro e compra azioni perché l’oro non tira. “Ai media non piace”, secondo Faber, che dice in faccia al conduttore dell’emittente CNBC che nessuno del canale tv possiede investimenti nel metallo prezioso.

L’oro è costantemente sminuito dai media, dai funzionari della Fed, dagli economisti. Tutte persone che hanno invece grandi quantità di titoli azionari in portafoglio.

“Quando la gente parla di persone ottimiste sull’oro, gli chiamano ‘cimici dell’oro’. Una cimice è un insetto. “Io però non chiamo i rialzisti dell’azionario ‘scarafaggi’. “Capite dove voglio arrivare, c’è già una connotazione negativa nei confronti di chi detiene oro”. Un motivo in più per avere un’esposizione maggiore degli altri nell’asset rifugio per eccellenza.