EUROPA RIDUCE I GUADAGNI GUARDANDO A WALL STREET

25 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Le Borse di Eurolandia non si staccano dalle dipendenze del Dow Jones e del Nasdaq. Il nervosismo che colpisce Wall Street pare, infatti, aver contagiato anche l’Europa.

Indici i discesa, quindi, per le Piazze del Vecchio Continente.

Il Cac 40 dopo un’ottima e decisa partenza si mantiene in campo positivo (+1,24%), ma in calo di prestazioni.

LOndra scende sotto l’1 per cento di guadagno. L’indice Ftse-100 passa a 6.137,8 punti (+0,84%).

Infine Francoforte si è rimangiato quasi tutto il terreno conquistato, con il Dax che prende un modesto +0,25% a 7.659,44 punti.