EURO: SOTTO I MASSIMI, FRENATO DAI DATI TEDESCHI

9 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’euro si trova a un soffio dalla parità con il dollaro.

Benchè sotto i massimi, la moneta unica riesce a mantenersi per ora appena sopra 0,99 dollari, in attesa dell’apertura dei mercati americani.

Il deludente dato della produzione industriale tedesca, salita a dicembre meno del previsto, ha impedito all’euro di verificare l’importante resistenza a 0,9950.

Si conferma intanto il rimbalzo dello yen che rimane sotto 109 contro dollaro e sotto 108 contro euro.

Un euro vale 1936,27 lire.