EU: LA DANIMARCA DICE ”NO” ALLA MONETA UNICA

di Redazione Wall Street Italia
29 Settembre 2000 00:30

La Danimarca ha votato contro l’ingresso nella Moneta Unica Europea con uno scarto piuttosto marcato: 53,1% contrari e 46,3% favorevoli; questo il risultato del referendum dopo lo spoglio del 99,4% delle schede.

Nonostante un’intensa campagna pro-euro sponsorizzata dal governo danese e dalla Banca Centrale Europea, i cittadini danesi hanno deciso di mantenere la propria moneta e rigettare l’euro.

“Il mercato ha gia’ dato il suo verdetto sull’euro – ha detto Martin Holmes, presidente del “gruppo di Bruges” di euro-scettici – I danesi hanno parlato anche per coloro che in Europa sono contrari alla moneta unica”.

L’euro, che ha ceduto un quarto del suo valore contro yen e dollaro sin dal suo debutto, e’ sceso oggi a $0,8785 contro i $0,8834 di ieri.

(Vedi anche
Euro: niente drammi per referendumin Danimarca
)