Entra in politica l’ultimo giovane rampollo dei Kennedy

17 Febbraio 2012, di Redazione Wall Street Italia

Roma – Un erede della dinastia Kennedy punta a tornare in parlamento. Joseph Kennedy III, nipote appena trentunenne di Robert F. Kennedy, ha lanciato la sua candidatura per un seggio del Massachusetts al Congresso degli Stati Uniti, quello del 4/o distretto, lasciato vacante dal ritiro di Barney Frank, in carica da oltre tre decenni, considerato uno di parlamentari gay più conosciuti d’America.

Nell’annunciare la sua sfida elettorale sul suo sito web, Joseph III ha detto di essere orgoglioso dell’eredità politica della sua famiglia, ma anche di essere consapevole che da sola non basta. Laureato a Stanford e all’Harvard Law School, Joseph ha detto di voler seguire le idee politiche di suo zio.

Ted, storico senatore e decano della politica di Washington, scomparso nell’agosto del 2009, dopo aver passato 47 anni a Capitol Hill. Con la sue eventuale elezione, il prossimo novembre, un esponente della ‘gens politica’ più famosa d’America, tornerà sotto la cupola neoclassica bianca che domina Washington. L’ultimo a far rivivere i fasti di ‘Camelot’ nella capitale era stato Patrick, eletto nel Rhode Island, 45 anni, figlio di Ted, che però si è ritirato lo scorso anno, a causa dei suoi problemi con l’alcol.

Proprio come capitava nelle casate nobili del passato, Joseph III, e figlio di Joseph II, anche lui ex parlamentare del Massachusetts, eletto consecutivamente tra il 1987 e il 1999. Nel 2004, questo ultimo rampollo della famiglia più nota d’America, decise di unirsi ai Peace Corps e partire con loro verso la Repubblica Dominicana per un programma a favore dell’ecoturismo.

In questo modo è stato il primo Kennedy a arruolarsi in questo particolare ‘Corpo’ di volontari, istituito proprio dal suo prozio, Jfk. Ora, dopo aver fatto l’avvocato e il procuratore, tenta la via politica, lo sviluppo naturale per ogni discendente di Jfk. Per la cronaca, è fidanzato con Lauren Anne Birchfild, insegnante alla Harvard Law School e parla fluentemente lo spagnolo.