ENI, ADDIO GOLDEN SHARE?

26 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Più poteri all’Eni: girano voci, a Roma, sulle intenzioni del nuovo presidente del Consiglio italiano.

Secondo indiscrezioni circolate in queste ore, Giuliano Amato sarebbe intenzionato a concedere maggiori poteri al presidente dell’ente nazionale petrolifero, Gianmaria Gros-Pietro, in quanto deluso dalle strategie internazionali dell’amministratore delegato Vittorio Mincato.

Nel corso dell’assemblea degli azionisti prevista a settembre, sarebbe in programma la soppressione della golden share ancora detenuta dal Tesoro.