ENEL ENTRA IN INTERNET E SALE, TELECOM A +2,04%

20 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Sulla scia della positività dei mercati europei Piazza Affari tenta il recupero, prima portandosi vicino alla parità e poi sulle posizioni dell’apertura, ma migliorando rispetto al calo di metà mattinata.

In recupero i titoli telefonici con Telecom a +2,04%, Tim a +0,65% e Tecnost a -0,67%; Olivetti accenna a tornare in positivo e oscilla intorno alla parità.

Bene anche Seat a +2,02%.

Enel fa un balzo del +3,92% mentre è in corso una conferenza stampa sugli accordi nel settore Internet con Internet.net

Sempre in calo invece i bancari. Con Banca Fideuram a -5,02%, Banca Intesa a -6,09%, Bnl a -3,16%.

Anche per le utilities segno negativo con Eni a -2,60% ed Edison a -2,26%.

Fiat sempre a -2,25%, ma vista in recupero.

Pirelli a -0,58%.

Sempre vendute Mediolanum a 4,14% e Mediaset a -3,51%.

Torna positiva Finmeccanica a +1,58%.