Elon Musk annuncia: 100 milioni a chi svilupperà tecnologia per catturare emissioni C02

25 Gennaio 2021, di Mariangela Tessa

Elon Musk annuncia: 100 milioni a chi svilupperà tecnologia per catturare emissioni C02

L’annuncio è arrivato il 22 gennaio scorso su Twitter. Elon Musk, l’estroso patron della Tesla, darà un premio da 100 milioni di dollari a chi sarà in grado di sviluppare la migliore tecnologia per catturare le emissioni di anidride carbonica presenti nell’aria.

“Donerò 100 milioni di dollari come premio per la migliore tecnologia di cattura del carbonio” ha twittato il Ceo di Tesla e SpaceX, aggiungendo che fornirà ulteriori dettagli questa settimana.

Una cifra rilevante, ma nulla se paragonato al suo patrimonio. Secondo Forbes,  Musk è l’uomo che al mondo ha guadagnato di più nell’era di Donald Trump. Nei quattro anni di amministrazione Trump, il suo patrimonio è passato da 12,9 miliardi di dollari agli attuali 184 miliardi di dollari con le azioni della Tesla che hanno guadagnato il 1.625%.

Elon Musk, perché è importante catturare emissioni Co2

A proposito della cattura delle emissioni che riscaldano il pianeta, uno studio recente pubblicato su Scientific Reports ha sottolineato l’importanza e l’urgenza di “sviluppare tecnologie per la rimozione su larga scala dei gas serra dall’atmosfera”, un processo noto come cattura e stoccaggio del carbonio (CCS), in quanto la temperatura della Terra è già sulla buona strada per superare i livelli massimi fissati dall’accordo di Parigi sul clima.

Il modello riportato nell’articolo suggerisce che anche se le emissioni dovessero scendere a zero quest’anno, le temperature globali alla fine aumenterebbero di 5,4 gradi Fahrenheit (cioè 3 gradi Celsius) nel 2500 rispetto al 1850 .

“I ghiacciai continueranno a sciogliersi nei prossimi 500 anni, indipendentemente dalla rapidità con cui l’umanità taglierà le proprie emissioni di gas serra”, aveva spiegato  lo scorso novembre a Business Insider Jørgen Randers, l’autore principale dello studio. Questo perché il cambiamento climatico è un circolo vizioso. Per fermare quel ciclo, ha detto Randers, dovremo risucchiare l’anidride carbonica dall’atmosfera.

Alla luce di queste considerazioni appare evidente l’importanza di realizzare progetti per tenere sotto controllo il cambiamento climatico, anche se sono pochi i progressi effettuati dalla tecnologia fino a oggi.