ELEZIONI USA: AMEX TIFA PER GREENSPAN

8 Novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

La vittoria del candidato democratico o di quello repubblicano alle elezioni presidenziali americane avra’ un trascurabile effetto sull’andamento dell’economia. Almeno nel breve termine.

Questa e’ la posizione del capo economista di American Express che prevede che il prossimo presidente continui la politica economica che ha creato l’attuale prosperita’, poiche’ sia Al Gore che George W. Bush sono sostenitori del libero mercato.

Daniel Laufenberg di American Express Financial Advisors e’ anche sicuro che Alan Greenspan rimarra’ a capo della Federal Reserve e quindi della politica monetaria.

Per una copertura completa vedi ELEZIONI USA:
SPECIALE WALL STREET ITALIA