Elezioni Israele: Netanyahu verso il quinto mandato

10 Aprile 2019, di Mariangela Tessa

Benyamin Netanyahu è a un passo dal suo quinto mandato come premier di Israele: con il 99% dei voti scrutinati, il partito Likud di Netanyahu, di poco ma è in vantaggio con il 26,47% su Blu e Bianco  (più di 3,9 milioni di voti), mentre la formazione del rivale Benny Gantz si ferma al 26,11%.

In base a questi risultati, sebbene i due partiti siano appaiati, la coalizione del primo ministro conquista 65 dei 120 seggi del Parlamento (Knesset).

Il primo ministro ha già rivendicato il successo e parlato di “vittoria immensa”. Può contare sugli 8 seggi ciascuno dei partiti religiosi Shas e Torah Unita; sui 5 di Ysrael Beiteinu, sui cinque dell’Unione della Destra e sui 4 del partito centrista, ma vicino al Likud, Kulano.

Positiva la reazione della Borsa di Tel Aviv, che ha aperto le contrattazioni odierne in crescita dello 0,5%>