EDITORIA: RIZZOLI PUNTA AL 49% DI UNA RADIO RAI

31 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il Gruppo Rcs punta al 49% di una delle radio Rai. Il presidente del gruppo, Cesare Romiti, vede nell’operazione il primo passo verso la privatizzazione del servizio radiofonico pubblico.

“Se fosse possibile prenderne la gestione e lasciare il 51% al servizio pubblico, questo potrebbe essere il primo passo verso la privatizzazione”, ha detto il presidente di Rcs Cesare Romiti in un’intervista rilasciata a Panorama.

Nell’intervista, che apparirà sul numero in edicola domani, Romiti ribadisce l’interesse di Rizzoli per l’emittenza pubblica che già nei giorni scorsi aveva alimentato il rally borsistico della controllante Hdp.

Anche oggi per il titolo è stata una giornata positiva: in questi minuti sta passando di mano a 1,675 euro, con un rialzo del 2,51% e 12,5 milioni di pezzi scambiati contro i 12,1 della vigilia e una media a 30 giorni di 8,1 milioni.