ECONOMIA USA: SI RIDUCONO PROBABILITA’ RECESSIONE

4 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il Chicago Fed National Activity Index (CFNAI), l’indice sull’attivita’ economica nazionale compilato dalla banca centrale di Chicago, segna per luglio quota -0,50 dopo che in giugno si era attestato a -1,10 (dato rivisto).

Sebbene ancora con segno negativo, che sta a significare che l’economia USA continua ad operare al di sotto del trend storico, il dato mostra un deciso miglioramento e si avvicina sempre piu’ velocemente verso lo zero.

“La probabilita’ che l’economia americana sia stata in recessione o possa entrarci nel futuro sembra decrescere in maniera considerevole”, ha commentato la Fed di Chicago.

VEDI:


SPECIALE WSI: PERICOLO RECESSIONE USA