ECONOMIA USA: CI SARA’ LA RIPRESA A FINE ANNO

3 Luglio 2008, di Redazione Wall Street Italia

“C’é una forte possibilità che la crescita” economica statunitense “sia più forte alla fine dell’anno di quanto non lo sia ora”. Lo ha detto il segretario al Tesoro americano, Henry Paulson, nel corso di una conferenza stampa con il suo omologo inglese Alistair Darling.

In un’intervista alla Bcc rilasciata qualche ora prima della conferenza, Paulson ha sottolineato che gli Usa stanno attraversando un periodo difficile, con un secondo trimestre “duro: i prezzi elevati del petrolio, che si aggiungono alle turbolenze sui mercati e alla correzione in atto sui mercati, non sono una bella sorpresa”.

L’economia statunitense – ha constatato – si è comportata meglio del previsto e “non credo” che ci saranno altre situazioni simili a quella di Bear Stearns nel corso dell’attuale crisi.