Ecco chi sono i manager più pagati a Piazza Affari

12 Maggio 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Il manager italiano più pagato a Piazza Affari è l’ad di Telecom Italia Flavio Cattaneo  che in nove mesi ha guadagnato 5,26 milioni di euro di cui 1,032 di compenso fisso e 4,224 per bonus di entrata e altri incentivi.

A seguire l’ad di FCA Sergio Marchionne che lo scorso anno ha incassato 13 milioni e 646 mila euro a cui bisogna aggiungere i 2,5 milioni di remunerazione che ha ricevuto da Cnh – società sorella che produce veicoli commerciali e agricoli-  di cui è presidente del cda.

Appena un mese di lavoro e ben 7 milioni di euro percepiti nel 2016, tra salario e buonuscita, da Adil Mehboob-Khan come ad di Luxottica da cui poi ha dato le dimissioni. Al quarto posto lerede Agnelli, Jhon Elkann che ha ricevuto lo scorso anno una remunerazione di 6 milioni e 108mila euro nella gestione delle società di famiglie.

A seguire l’ad di Eni, Claudio Descalzi che nel 2016 ha incassato 3 milioni e 779mila euro, Fedele Confalonieri a capo di Mediaset dove, nonostante la perdita registrata dalla società, ha incassato 3 milioni e 477mila euro e poi Michele Norsa a capo di Ferragamo con 2 milioni e 922 mila euro.

Agli ultimi posti troviamo Alberto Nagel, ad di Mediobanca con 2 milioni e 753mila euro, Massimo Vian che ha sostituito Adil Mehboob-Khan Vian alla guida di Luxottica, incassando una retribuzione lorda di 2 milioni e 296mila euro. E infine Renato Pagliaro presidente di Mediobanca che si accontenta di una retribuzione lorda di 2 milioni e 250mila euro.