E-VIA CABLERA’ CENTO CITTA’

9 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

“E-Via”, nuovo operatore indipendente
nato per offrire una rete a banda larga per il trasporto di servizi voce, dati e immagini, investirà circa 2 mila 400 miliardi nel giro dei
prossimi 3 anni.

L’obiettivo è la realizzazione di una rete di circa 8 mila chilometri di cavi in fibra ottica che collegherà più di cento città italiane per soddisfare le esigenze degli operatori di telecomunicazioni e degli Internet Service
Providers nazionali e internazionali.

Il progetto è finanziato da investitori privati, nazionali e non, fra i quali figura la Pino Venture di Elzerino Piol, il gruppo Cir e la
Goldman Sachs. Nei piani del nuovo operatore, la realizzazione della rete a banda larga favorirà già quest’anno un’occupazione di cento tecnici, con un indotto di qualche migliaio di addetti.