E-BISCOM: 160 EURO IL PREZZO MASSIMO

21 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Le azioni ordinarie di e.Biscom, una delle più promettenti società italiane operanti nel settore delle telecomunicazioni, Internet e Media e la prima ad essersi candidata nel 2000 al Nuovo Mercato di Piazza Affari, saranno offerte al pubblico indistinto dalle ore 9.00 del 22 al 24 marzo 2000 al prezzo massimo di 160 Euro cadauna (309.803 Lire). Il prezzo definitivo sarà stabilito e comunicato entro il 26 marzo 2000.

Donaldson, Lufkin & Jenrette e Intermonte Securities SIM S.p.A., dirigono l’offerta in qualità di Coordinatori dell’Offerta Globale, Joint Sponsor e Joint Lead Manager dell’Offerta Istituzionale. Donaldson, Lufkin & Jenrette agisce in qualità di Book Runner, Intermonte Securities Sim S.p.A. in qualità di Specialista. Lead Manager dell’Offerta Pubblica di Sottoscrizione è Unicredit Banca Mobiliare S.p.A.