DOW A QUOTA 12.000? MONEY MANAGER ANCORA RIALZISTI. NONOSTANTE TUTTO

4 Novembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

Nonostante il rally impressionante di otto mesi alla borsa di New York, i money manager statunitensi sono ancora rialzisti sul mercato azionario. Da quanto e’ emerso in un recentissimo sondaggio, circa il 60% dei gestori e portfolio strategist sostiene di essere rialzista, in alcuni casi molto rialzista, circa le prospettive di una crescita del mercato azionario Usa. Ma fino a quando? Inoltre sorge un dubbio: va considerato un contrarian indicator, questo?

Infatti c’e’ anche da dire che la maggior parte dei gestori interpellati (l’80%) riconosce che in questo momento la valutazione dei prezzi a Wall Street sia giusta o che i listini Usa siano in una fase di ipercomprato. Solo il 44% la pensava cosi’ la scorsa primavera, quando il mercato era ai minimi (a quota 666 dello S&P500).

Inoltre, secondo circa la meta’ degli intervistati le possibilita’ di una pesante correzione nei prossimi mesi sono superiori al…

Per continuare a leggere l’intero articolo, con dettagli cruciali per investire o per gestire un portafoglio privato o istituzionale, il testo e’ riservato esclusivamente agli abbonati a INSIDER. Ricorda che ti puoi abbonare in pochi secondi. Per 1 mese, costa solo 0.77 euro al giorno, meno di un caffe’. Provalo ora!