DIRETTORE DELLA ZECCA USA PASSA AD UNA DOT-COM

23 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’attuale direttore della Zecca Americana, Philip Diehl, ha rassegnato le dimissioni per passare alla poltrona di presidente della texana Zale.com, uno start-up nel mercato dei gioielli.

Philip Diehl e’ il responsabile della trasformazione della Zecca Usa da ente burocratico ad azienda governativa molto produttiva.

Nei suoi nove anni di mandato, Diehl ha cercato di avvicinare i consumatori americani al mercato numismatico rivoluzionando l’immagine dell’agenzia attraverso riuscitissime campagne di marketing e progetti specifici per collezionisti.

Adesso il quarantottenne Diehl avra’ davanti a se’ un compito difficile: dovra’ rendere competitiva Zale.com nel settore Internet.

Attualmente Zale, fondata nel 1997, non ha nessuna attivita’ sul Web visto che sembra avere appena lo 0,4% dell’attenzione degli utenti Internet, mentre nello scorso mese il sito del concorrente Miadora.com ha ricevuto 576 mila visitatori unici.