DALMINE: “L’AZIONARIATO E’ STABILE”

16 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Grande Dalmine a Piazza Affari, con un rialzo del 7,03%. Il vicepresidente Paolo Rocca ha annunciato che “nell’arco delle prossime settimane ci sarà il closing con la giapponese Nkk e la canadese Algoma“.

Sulle voci di Borsa di una possibile offerta pubblica di acquisto (opa), Rocca ha assicurato che Dalmine non è scalabile: “abbiamo il 47%, più il 3,5% dei nostri alleati della Popolare di Bergamo“.