Dai teorici monetari moderni apertura al M5S

20 Settembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Dopo mesi e mesi di chiusura nei confronti del Movimento di Grillo & Casaleggio, con dichiarazioni anche pesanti sia dalle pagine del suo sito che dalle conferenze da lui tenute da Nord a Sud del Paese, Paolo Barnard e la ME-MMT aprono ad un dialogo (costruttivo) nei confronti del M5S, per una collaborazione futura.

La notizia ha un peso specifico enorme.

Se da una parte è da registrare il “passo indietro” di Barnard, che fino ad oggi aveva dichiarato chiusura totale verso il Movimento Pentastellato (reo a suo parere di mancanza totale di coscienza nei confronti dei Poteri Forti, nei confronti della situazione macroeconomica, e di programmi economici in grado di “salvare” effettivamente il Paese), dall’altra vi è la possibilità del M5S di farsi appoggiare da una dottrina economica rivoluzionaria, che potrebbe effettivamente risollevare le sorti del nostro Paese.

Gli avvenimenti politici degli ultimi mesi potrebbero aver fortificato i Pentastellati, ma allo stesso tempo il loro presunto “immobilismo” tanto decantato dai Media di Regime potrebbe indurre molti cittadini appartenenti al 25% di febbraio a cambiare la loro preferenza di voto (verso chi non è dato a sapersi, vista la situazione attuale di PD, PDL e affini).

In ogni caso, sarebbe un’occasione imperdibile per il M5S per intraprendere un “viaggio” contro il “Sistema Euro” affiancato da un Team di economisti competenti (Warren Mosler è economista di caratura internazionale) che hanno in tasca la chiave.

Ora la parola passa però a Grillo & Casaleggio.

Il M5S accetterà l’apertura di Barnard?? Grillo metterà un po’ da parte il suo celeberrimo orgoglio e deciderà di dare ascolto alla dottrina ME-MMT?? Ancora, Grillo riuscirà a dimenticare le frecciate al vetriolo lanciate da Barnand a lui ed ai suoi elettori negli ultimi anni?? L’ascia di “guerra” verrà realmente dissotterrata da Paolo Barnard o siamo di fronte ad una semplice “provocazione”??

Paolo Barnard e la ME-MMT dettano le condizioni per questo patto, ed è un treno che Grillo e soci non possono permettersi di perdere. Certi treni passano una volta sola nella vita, e se li perdi, li perdi per sempre.

Personalmente, da semplice “studioso” della ME-MMT e da “fan” di Paolo Barnard, è la mossa che da tempo attendevo, e che credevo che non sarebbe mai arrivata.
Barnard compie un passo importante. Questo passo sarà in grado di compierlo anche Grillo??

La realtà è una sola: ne va del nostro futuro, e del futuro dei nostri figli.

Il contenuto di questo articolo, pubblicato da Pericolo di Fuga – che ringraziamo – esprime il pensiero dell’ autore e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di Wall Street Italia, che rimane autonoma e indipendente.

Copyright © Pericolo di Fuga. All rights reserved