DAEWOO: I SINDACATI COREANI DI NO ALLA VENDITA

9 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

I sindacati delle principali aziende del Nord Corea hanno deciso uno sciopero generale per protestare contro l’intezione della casa automobilistica di vendere ad una società straniera.

Ad attuare lo sciopero saranno i lavoratori della Hyunday, della Kia, della Ssangyang e della stessa Daewoo.

Tra le società interessate all’acquisto c’è anche la General Motors.