Da Samsung altre cattive notizie per gli iPhone di Apple

26 Aprile 2018, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) –  Debole la domanda di display avverte Samsung che dà così una brutta notizia, l’ennesima, per la Apple.

Il gigante tecnologico sudcoreano ha previsto nel secondo trimestre una debolezza nel segmento dei display panel e un calo della redditività nel mobile business e in generale ha avvertito su una difficile crescita complessiva degli utili in tutta l’azienda a causa di un rallentamento nel mercato globale degli smartphone. La domanda globale di smartphone è diminuita marginalmente nel primo trimestre del 2018 del 2% in tutto il mondo, attestandosi a 347 milioni di unità. Lo rende noto un nuovo rapporto della società di ricerche di mercato Gfk. La Cina e gli Stati Uniti, due grandi mercati, hanno registrato una domanda particolarmente lenta.

“Generare una crescita complessiva degli utili in tutta l’azienda sarà una sfida a causa della debolezza nel segmento dei display panel e un calo della redditività nel business mobile in mezzo alla crescente concorrenza nel segmento high-end”.

Così si legge in un comunicato di Samsung  e potrebbe essere una brutta notizia per iPhone X di Apple. Il settore dei display del colosso di Seul difatti produce schermi a diodi organici ad emissione di luce, o OLED, sia per i propri smartphone che per l‘iPhone X della Apple. Un annuncio che si lega all’onda di pessimismo partito dalla Taiwan Semiconductor Manufacturing (TSMC), il principale fornitore di iPhone, secondo cui la crescita delle vendite di chip per smartphone si è rallentata.

Un altro importante fornitore della Apple ha fornito stime nettamente inferiori per il trimestre di giugno. AMS con sede in Austria, che fornisce sensori ottici utilizzati per l’iPhone X, ha detto che si aspetta che le vendite per il suo secondo trimestre siano comprese tra i $ 220 milioni e i $ 250 milioni di dollari, in calo di quasi il 50% rispetto al suo primo trimestre. Tutti dati che potrebbero spingere Apple, dice un analista alla Cnbc, a fermare la produzione dell’iPhone X quest’anno.