CROLLANO TUTTI I MERCATI ASIATICI, TOKYO -6,98%

17 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’onda lunga negativa della borsa americana è arrivata, sorpassando il fine settimana, in Asia.
Come quella del maremoto ha colpito ovunque.

Tokyo ha chiuso la prima seduta della settimana a -6,98%. A quota 19.008 punti; meno 1.4260,04 punti rispetto alla chiusura di venerdì scorso.

“Non sono spaventato – ha detto il Ministro delle Finanze giapponese Miyazawa – perchè la capacità di ripresa dell’economia giapponese è forte”.

Ma voci di corridoio di fonte governativa non esclusono la possibilità di misure specifiche per aiutare il mercato finanziario.

Anche lo Yen è in apprezzamento nei confronti del dollaro a 103,86 rispetto alla chiusura precedente di 105,85.

Ma anche le altre borse asiatiche risentono del clima pesante.

Hong Kong ha aperto a -8,5%;
Singapore a -8,2%;
Seul a -8,5%;
Manila a -4,3%;
Bombay a -7,2%.

Solo Taipei in controtendenza ha aperto a +1,2%