Credit Suisse, nell’asset management inizia l’era Bellingeri

1 Febbraio 2019, di Massimiliano Volpe

Per l’asset management del Credit Suisse il nuovo anno inizia con l’insediamento di Emanuele Bellingeri, da qualche settimana nei nuovi uffici di via Santa Margherita a Milano dopo un passato in Blackrock.

“Vogliamo avere un ruolo sempre più da protagonista nell’industria del risparmio gestito italiano”. È questo il messaggio lanciato da Emanuele Bellingeri, nuovo responsabile Credit Suisse Asset Management nel nostro Paese, durante un incontro con la stampa a Milano.

Alla presentazione hanno partecipato anche Federico Imbert e Stefano Vecchi rispettivamente responsabile della filiale italiana e capo del private banking dell’istituto elvetico.

Bellingeri subentra a Walter Sperb che ha seguito la divisione italiana di asset management fino allo scorso anno. In particolare il manager si occuperà dello sviluppo dei prodotti del risparmio gestito (fondi comuni e gestioni patrimoniali) per i diversi canali distributivi. Nelle prossime settimane Bellingeri entrerà anche nel cda della branch italiana.