Copernico Sim, nuovo responsabile del private banking

8 Aprile 2019, di Alessandro Chiatto

Copernico SIM, società di Intermediazione mobiliare indipendente da gruppi bancari e assicurativi, guidata da Saverio Scelzo (nella foto), punta alla crescita per linee esterne e nomina un professionista di ampia esperienza, Enrico Demartini, global head PWM and M&A. Demartini avrà il compito di supportare la Società nelle attività finalizzate a realizzare operazioni societarie straordinarie, funzionali alla crescita e al consolidamento, e sarà il responsabile della nuova divisione PWM che potrà erogare il servizio di consulenza indipendente.

Demartini, 58 anni, nato ad Alessandria, vanta una lunga carriera nelsettore. Consulente finanziario in Fideuram nel 1981, ha ricoperto incarichi manageriali di vertice in Sanpaolo Invest e fondato Independent Private Bankers Sim, della quale è stato presidente, amministratore delegato e maggiore azionista fino a dicembre 2008.

Demartini è riconosciuto in modo particolare sul mercato per avere creato il database SimView.it che analizza i principali dati di bilancio e i relativi indici delle Sim iscritte all’Albo Consob.
Nell’ambito della responsabilità M&A, Demartini, anche sulla base dell’osservatorio SimView.it, avrà il compito di individuare il target e supportare la Società nelle attività finalizzate a realizzare operazioni societarie straordinarie, funzionali alla crescita e al consolidamento.

Riguardo la nuova divisione PWM (private wealth manager), Demartini coadiuverà la Società nella costruzione dell’offerta delservizio di consulenza in materia di investimenti fornita anche su base indipendente aisensi degli articoli 24 e 25 della Direttiva 2014/65/UE del 15 maggio 2014, contribuendo a identificare, al riguardo, il profilo del Consulente tipo sulla base del quale supervisionerà la campagna di recruitment dei candidati che comporranno la nuova divisione che potrà erogare il servizio di consulenza indipendente e della quale sarà il responsabile.