Conti correnti online sempre più apprezzati: i preferiti dagli italiani

25 Giugno 2021, di Alessandra Caparello

Selfy di Banca Mediolanum, Hype controllato da illimity e Fabrick (Gruppo Sella) e N26 sono i migliori conti correnti on line secondo gli italiani.
Così emerge all’ultima indagine realizzata da Wall Street Italia in collaborazione con T-Voice, società che si occupa di opinion mining, sentiment analysis e topic discovery e sfrutta algoritmi di artificial intelligence supervisionati con l’obiettivo di offrire una panoramica precisa di opinioni e sentimenti condivisi tramite web e social network.

Le analisi sono state condotte su più di 18.000 testi in lingua italiana riguardanti il tema “conti correnti online” presenti nel web e sui principali social network per il periodo che va dal 17 Maggio al 16 Giugno 2021.

Tutti i risultati sono presentati al netto degli “off-topic”, ovvero senza considerare quei testi che non contengono il tema di interesse.

Conti correnti online, apprezzati dagli italiani

Dall’analisi di T-Voice emerge che i conti correnti online sono sempre apprezzati dagli italiani rilevando un sentiment positivo per il 47,32% degli intervistati ( crescente rispetto alla precedente rilevazione) contro un 32, 53% che esprime pareri negativi e un 20,15% che si dice neutrale.

 

I tre conti preferiti dagli italiani

Inoltre l’indagine rivela quali sono i tre conti online preferiti dagli italiani e nell’ordine troviamo in testa Selfy di Banca Mediolanum con un punteggio di 73,8 su 100, seguito da Hype con un punteggio di 68,8 e infine N26 che ottiene il 63,2 su 100.

 

 

Selfy è il nuovo conto di Banca Mediolanum che punta a un target di giovani adulti digitali, grazie all’offerta di un servizio bancario digitale completo. “Selfy ci consente di essere ancor più multi-target intercettando i bisogni di tutti coloro che, sempre più numerosi, chiedono alla propria banca autonomia e servizi digitali d’avanguardia nella quotidianità” ha spiegato l’ad di Banca Mediolanum, Massimo Doris. Il conto è gratuito per gli under 30, per gli altri ha un costo fisso di 45 euro l’anno, che si può azzerare sulla base dei comportamenti e della sottoscrizione di altri prodotti.