ConsulenTia 2018, Ambrosi: consulenti certificati, numeri record

7 Febbraio 2018, di Alessandro Chiatto

È eccessivo parlare di una fine dell’architettura aperta come conseguenza dell’introduzione della direttiva MiFid 2. Lo ha dichiarato Mario Ambrosi, Presidente Efpa ITALIA, in un’intervista concessa a Wall Street Italia in diretta dall’auditorium Parco della Musica durante l’evento ConsulenTia 2018 organizzato da Anasf. Per architettura aperta si intende l’offerta al consumatore di una gamma di prodotti e servizi di soggetti terzi.

Sulla questione dei consulenti finanziari che sono certificati Efpa, il “tema è all’ordine del giorno”. “Abbiamo avuto un incremento delle richieste di certificazione provenienti da tutti i settori di mercato”, ha sottolineato Ambrosi ricordando che “l’anno scorso per noi è stato un anno assolutamente record in questo senso”: da cinque mila certificati a luglio Efpa è passata a sfiorare i sei mila alla chiusura dell’anno. Quest’anno le richieste che provengono da consulenti indipendenti e dal settore bancario è in linea se non “incrementale” rispetto al 2017.