CHIP: SALOMON AUMENTA IL RATING SUL SETTORE

11 Aprile 2001, di Redazione Wall Street Italia

Jonathan Joseph di Salomon Smith Barney ha aumentato il rating del settore dei semiconduttori da ‘outperform’ a ‘neutral’.

L’analista ha basato la sua decisione su dati relativi agli ordini di acquisto “cosi’ negativi da non poter continuare a lungo”.

Joseph e’ certo pertanto che il comparto stia per toccare il fondo nei prossimi mesi.

La spesa in conto capitale per il 2001 e’ ridotta del 30%-35% e la riduzione delle scorte nel mercato dei PC dovrebbe allargarsi presto al mercato delle telecomunicazioni.

L’indice Phlx Semiconductor (SOX – Phlx) che ha chiuso martedi’ a 520,12 in rialzo del 9,4% – potrebbe, secondo l’analista scendere a quota 400, ma ha un potenziale di crescita fino a 700.

In base a queste considerazioni, Salomon Smith Barney ha aumentato il rating di Intel (INTC – Nasdaq), Micron Technolgy (MU – Nyse), Texas Instruments (TXN – Nyse), Altera (ALTR – Nasdaq), Applied Micro Circuits (AMCC – Nasdaq) e Xilinx (XLNX – Nasdaq).