CHIP: NEC TAGLIA 4.000 POSTI DI LAVORO

31 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

La giapponese NEC Corp. (NIPNY – Nasdaq), il terzo produttore al mondo di chip e una delle societa’ leader nel settore personal computer, ha annunciato il prossimo licenziamento di 4.000 dipendenti, pari al 2,5% della forza lavoro totale.

L’operazione, che fa parte di un piano strategico piu’ ampio atto a contrastare il rallentamento del settore high tech e dare slacio alla profittabilita’, comprende anche la chiusura di alcuni impianti.

Verificate le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale nella sezione BOOK USA

che trovate sul menu in cima alla pagina.