CHIP: GIUDIZI POSITIVI SU INTEL

10 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

La banca d’affari First Albany ha alzato il rating del colosso dei semiconduttori Intel (INTC – Nasdaq) da ‘buy’ a ‘strong buy’, con un target a 6 mesi di $30.

Il broker ha sottolineato che Intel si e’ mostrata troppo ribassista nell’aggiornamento di meta’ trimestre (che nella prima parte della seduta di venerdi’ ha fatto fare uno scivolone ai mercati) e che le stime di Wall Street sono ora troppo basse. Prospettive positive sulla crescita.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA, presenti sul circuito Island ECN, che trovate sul menu in cima alla pagina, nella sezione Mercati.