Chase sceglie Gemalto per il Trusted Service Management (TSM)

28 Febbraio 2012, di Redazione Wall Street Italia

Chase (NYSE: JPM) ha oggi annunciato di aver scelto Gemalto (Euronext NL0000400653 GTO), leader nella sicurezza digitale, come fornitore della soluzione TSM (Trusted Service Management) destinata alla piattaforma di pagamento mobile aziendale di Chase. La soluzione TSM di Gemalto fornirà e gestirà i dati delle carte di credito e dei bancomat dei clienti di Chase, convalidando l’autenticità e supportando la trasmissione delle informazioni via etere. Il portafoglio mobile Isis™, sviluppato tramite una joint venture tra AT&T Mobility, T-Mobile USA e Verizon Wireless, sarà il primo a beneficiare di questa collaborazione. “Vantiamo una relazione commerciale lunga e positiva con Gemalto nel settore dell’emissione di carte di pagamento tradizionali e senza contatto”, ha dichiarato Jack Stephenson, direttore della divisione per le tecnologie mobili, l’e-commerce e i pagamenti elettronici di Chase. “Siamo lieti di ampliare la nostra collaborazione per includere i pagamenti mobili. Gemalto ci aiuterà a offrire ai nostri clienti transazioni mobili all’insegna della semplicità e della sicurezza”. Come parte dell’accordo, Gemalto si occuperà dell’emissione, personalizzazione e gestione del ciclo di vita delle transazioni finanziarie. Grazie all’infrastruttura TSM integrata nella piattaforma di pagamento mobile di Chase, l’azienda sarà in grado di caricare in tempo reale una versione digitale della carta di pagamento del cliente nel suo portafoglio mobile, per consentirgli di effettuare transazioni presso i POS dotati di tecnologia NFC (Near Field Communication) semplicemente avvicinando il proprio cellulare al terminale POS. “La tecnologia senza contatto NFC ha trasformato i cellulari in portafogli elettronici versatili, così ora gli utenti possono accedere a una vasta gamma di servizi come i pagamenti, l’emissione di biglietti e i programmi di fedeltà direttamente dal proprio cellulare”, ha dichiarato Jack Jania, Vicepresidente senior della divisione Secure Transactions di Gemalto. “In qualità di gestori di servizi TSM siamo lieti di fornire la tecnologia che consentirà ai possessori delle carte Chase di scaricare sui propri cellulari, in tutta sicurezza, ogni carta in loro possesso”. Informazioni su Gemalto Gemalto (Euronext NL0000400653 GTO) è leader mondiale nella sicurezza digitale con un fatturato annuale di 1,9 miliardi di euro nel 2010 e più di 10.000 dipendenti che operano da 87 sedi, oltre a 13 centri di ricerca e sviluppo in 45 paesi. Gemalto è leader mondiale nel settore dei passaporti e delle carte d’identità elettroniche, dei dispositivi di autenticazione a due fattori per la protezione online, delle smart card per applicazioni di debito/credito, e delle carte di pagamento senza contatto, ma anche delle schede SIM (Subscriber Identification Modules) e UICC (Universal Integrated Circuit Cards) utilizzate nei cellulari. Nelle applicazioni m2m (machine-to-machine) emergenti, Gemalto è fornitore leader di moduli wireless e MIM (Machine Identification Modules). Per il funzionamento di queste soluzioni e la gestione remota del software e dei dati riservati contenuti nei dispositivi sicuri, Gemalto fornisce anche piattaforme server e servizi di consulenza, formazione e servizi gestiti, per aiutare i suoi clienti a centrare gli obiettivi che si sono preposti. Per ulteriori informazioni visitare www.gemalto.com, www.justaskgemalto.com, blog.gemalto.com oppure seguire @gemalto su Twitter. Informazioni su Chase Chase è l’attività finanziaria per imprese e consumatori di JPMorgan Chase & Co. (NYSE: JPM) negli Stati Uniti; è un importante operatore globale di servizi finanziari del valore di 2,3 trilioni di dollari ed è attiva in oltre 60 paesi. Chase serve clienti privati e piccole aziende tramite 5.200 sportelli bancari, 16.200 bancomat, uffici specializzati nei mutui, servizi bancari mobili e online oltre che tramite finanziarie per l’acquisto di auto, corsi di studio scolastici e universitari. Chase ha emesso oltre 90 milioni di carte di credito. Per maggiori informazioni su Chase consultare il sito www.chase.com. Galleria fotografica/multimediale disponibile: http://www.businesswire.com/cgi-bin/mmg.cgi?eid=50181970&lang=it Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Chase Card ServicesLaura L. Rossi, Comunicazioni e Relazioni [email protected] Marshall, Comunicazioni [email protected]m