Chanel inaugura la nuova boutique milanese

di Margherita Calabi
24 Novembre 2023 10:37

La Maison francese inaugura un nuovo spazio dedicato a moda, orologeria e gioielleria nel cuore del Quadrilatero

Rendez-vous in via Montenapoleone. Il 25 di Novembre infatti, al numero 7 della celebre via dello shopping di lusso milanese, la Maison Chanel aprirà al pubblico la sua seconda boutique milanese dedicata alla moda, all’orologeria e alla gioielleria. Nel nuovo spazio di 520 metri quadrati, all’angolo di via Montenapoleone e via Verri (la boutique storica è situata in via Sant’Andrea 10), i visitatori potranno vivere un’esperienza a 360 gradi nell’affascinante mondo di Mademoiselle Chanel.

La nuova boutique di Chanel, in via Montenapoleone 7 a Milano

Dal piano terra, che ospita una selezione di accessori, bijoux, borse, occhiali, foulard e piccola pelletteria, si prosegue in tre spazi intimi dedicati all’orologeria e alla gioielleria che presentano le creazioni più iconiche della Maison, tra cui le collezioni di orologeria J12, Première, Boy·Friend e Code Coco e le creazioni di Gioielleria Coco Crush, Camelia e N°5. Eleganti consolle in vetro e metallo, illuminate da lampadari in cristallo di rocca e metallo dorato di Goossens, conferiscono agli spazi un tono Art Déco, impreziosito da una palette grafica in bianco e nero illuminata da tocchi di oro anticato.

I due piani superiori, dedicati agli accessori e alle ultime collezioni prêt-à-porter, rivelano lo stesso esprit raffinato: il primo piano presenta una gamma completa di accessori in un ambiente luminoso ed accogliente punteggiato da sontuosi salottini, mentre il secondo piano è dedicato al prêt-à-porter con la collezione Cruise 2023/24, presentata per la prima volta a Los Angeles a maggio 2023, della direttrice creativa Virginie Viard.

Gli interni della nuova boutique di Chanel, in via Montenapoleone 7 a Milano

Raffinati oggetti di design e di antiquariato arricchiscono l’ambiente: una coppia di lampade da tavolo Zen in cristallo ed ebano di Goossens, un tavolino da caffè degli anni settanta di Etienne Allemeersch con intarsio di fossili, una coppia di sedie Augusto Bozzi ed un tavolo personalizzato in pietra lavorata. Tutti dettagli che sarebbero molto piaciuti a Mademoiselle (e che forse lei stessa avrebbe scelto per questa boutique).

Per l’occasione, poi, sarà presentato in via del tutto eccezionale il collier 55.55 della collezione di Alta Gioielleria N°5, con uno scintillante diamante incastonato e tagliato su misura da 55,55 carati, elemento permanente del patrimonio storico di Alta Gioielleria della Maison.

Il Collier 55,55 della collezione di Alta Gioielleria N°5, con un diamante incastonato e tagliato su misura da 55,55 carati

Lo spazio dedicato alle collezione di orologeria e gioielleria nella nuova boutique milanese di Chanel

Infine, per chi ama la discrezione, un salone privato con salottino di prova (accessibile tramite un ingresso separato su via Verri) offre ai clienti la massima riservatezza e un servizio personalizzato a 360 gradi. La parete del camerino è impreziosita da un’opera d’arte astratta di George Noël, intitolata Palimpseste (1985), mentre gli oggetti di design includono una lampada in bronzo brunito personalizzata, una scatola in bronzo Leather Barricade e due piccole sculture Venini Totem in vetro soffiato, oltre ad un vassoio giapponese laccato per abiti del XIX secolo.

Per questo progetto, l’archi-star Peter Marino, che continua a reinterpretare i codici estetici della Maison in tutto il mondo, ha proiettato l’eleganza parigina e la modernità senza tempo di Chanel in un nuovo ambiente sublimato da sontuosi tocchi personalizzati come tappezzerie, tweed eleganti nelle tonalità avorio e sabbia, finiture a mano e lussuose moquette in lana. Straordinaria vetrina della creatività e del savoir-faire della Maison, questa seconda boutique offre un’esperienza unica nel cuore del quartiere milanese dello shopping di lusso.

Gli interni della nuova boutique di Chanel, in via Montenapoleone 7 a Milano