CERTIFICATI: INVESTIRE
SULL’ S&P/MIB
AD OCCHI CHIUSI

27 Aprile 2007, di Redazione Wall Street Italia

*Pierpaolo Scandurra è Managing Director di www.certificatiederivati.it. Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell’ autore e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di Wall Street Italia, che rimane autonoma e indipendente.

(WSI) – Tra gli oltre 740 certificati di investimento quotati in Borsa Italiana ce ne sono alcuni, ancora poco conosciuti, che offrono l’opportunità di guadagnare sempre e comunque, qualsiasi sia l’andamento del mercato.

Intendiamoci, questo non vuol dire che non conta cosa faccia l’indice sottostante su cui sono strutturati (altrimenti staremmo a parlare di obbligazioni a tasso fisso) ma che positivo o negativo che sia l’andamento, non fa differenza. Ovviamente va ricordato che in Borsa non ci sono pasti gratis, a maggior ragione se dietro la costruzione di questi strumenti non c’è una Onlus bensì una banca; per questo vanno accettate alcune condizioni, come la rinuncia ai dividendi che l’indice sottostante distribuisce e il fatto che per ottenere il rimborso unitamente al guadagno è necessario attendere la scadenza, ossia tra i tre e i sei anni.

Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Scopri i privilegi delle informazioni riservate, clicca sul
link INSIDER

Uno di questi certificati è il Double Win, letteralmente doppia vittoria, ed è quotato al SeDeX dallo scorso ottobre ( codice ISIN DE000DB259Z4); consente di investire sull’indice italiano, lo S&P/MIB, con la tranquillità di ricevere a scadenza, prevista per il 20 dicembre 2011, l’intero capitale versato in fase di emissione, (pari a 100 euro e corrispondente ai 38172 punti indice) maggiorato del 50% della variazione assoluta , ossia privata del segno.

In sostanza, il certificato offre l’opportunità di guadagnare in qualsiasi caso purchè l’indice si muova dai 38.172 punti rilevati il giorno dell’emissione. Ma per quanto la struttura possa colpire positivamente per l’assenza di rischi per l’investitore, va sottolineato che non è tutto oro quel che luccica: in cambio,l’emittente, trattiene non solo i dividendi (quantificabili in un abbondante 16% nei cinque anni) ma anche la metà della variazione positiva o negativa dell’indice.

Qualche esempio numerico può tornare utile. Se lo S&P/MIB si troverà a 49.623 punti a scadenza (ossia in rialzo del 30% dai 38.172 punti dell’emissione del certificato avvenuta ad aprile 2006) l’investitore riceverà un rimborso di 115 euro, dati dai 100 nominali più la metà del rialzo. Viceversa, se l’indice si troverà a 30.000 punti,accusando una perdita del 21,4% nei cinque anni, verrà riconosciuto un rimborso di 110,7 euro, dato anche stavolta dai 100 nominali maggiorati della metà del ribasso.

A questo punto diamo uno sguardo alla quotazione attuale:con l’indice che quota oltre 43700 punti (cioè il 14,5% in più del giorno dell’emissione), il Double Win è offerto dal Market Maker in lettera a 97,20 euro, cioè 2,80 euro al di sotto del nominale che in ogni caso verrà rimborsato e 10,05 euro in meno rispetto al teorico (107,25 secondo il criterio prima esposto).

Tale differenza è dovuta all’incidenza del fattore tempo: più si avvicinerà la scadenza e più il prezzo del certificato rispecchierà il valore di rimborso finale. Pertanto, ipotizzando un acquisto a questi prezzi, non solo sarebbe garantito il ritorno del capitale ma si beneficerebbe anche di un rendimento, per quanto irrisorio se visto sui 4 anni e mezzo che mancano alla scadenza. Non è però da escludere, e per questo consigliamo di mettere il certificato tra i titoli sotto osservazione (sempre se si è interessati ad una forma di investimento “tranquilla” a medio termine), che con lo stacco dei dividendi previsto fino a giugno si potrà spuntare un prezzo di acquisto anche inferiore agli attuali 97,20 euro.

Per maggiori informazioni e dettagli vi invitiamo a visitare il sito www.certificatiederivati.it, il primo sito italiano specializzato in certificati di investimento.

Copyright © www.certificatiederivati.it per Wall Street Italia, Inc. Riproduzione vietata. All rights reserved

Vuoi vincere 5000 euro? Dai la tua opinione su WSI