CELERA DENUNCIATA DA GRUPPO INVESTITORI

1 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Celera Genomics Group (CRA), il gruppo privato che avrebbe terminato la mappatura dei geni umani, e’ stata citato in giudizio da un gruppo di investitori per aver fornito “informazioni false e fuorvianti” in occasione della seconda offerta pubblica, avvenuta nello scorso mese di marzo.

Nello specifico alla societa’ viene contestato di non aver reso pubbliche le trattative con Human Genome Project per l’ottenimento di alcune licenze.

La comunita’ scientifica intanto solleva riserve sulla possibilita’ di utilizzare la mappatura genetica per la produzione di nuovi farmaci in tempi brevi.

Il titolo Celera ha chiuso venerdi’ scorso a 82,75 dollari, in ribasso del 70% rispetto al massimo di 276 dollari.