Cathie Wood: la forza del dollaro potrebbe favorire un cambio di rotta della Fed

27 Settembre 2022, di Alessandra Caparello

La forza del biglietto verde potrebbe ancora favorire una svolta nella politica monetaria della banca centrale americana. Così la fondatrice di Ark Invest, Cathie Wood, in una serie di tweet. La forza del dollaro americano è stata “devastante per il resto del mondo e dovrebbe tornare a mordere” la competitività e l’attività economica del paese, finendo per “costringere la Fed a cambiare rotta” rispetto alla sua politica monetaria restrittiva.

Così la ceo e fondatrice di Ark Investment Management Cathie Wood, secondo cui la politica monetaria degli Stati Uniti è significativamente più restrittiva rispetto agli anni ’80 quando, per fermare l’inflazione, il presidente della Fed Volcker aumentò di due volte il tasso dei Fed funds dal 10% al 20%.

La curva dei rendimenti “suggerisce” che la politica monetaria degli Stati Uniti non è stata così restrittiva dagli anni ’80. Misurata dal rendimento del Tesoro a 2 anni rispetto al rendimento del Tesoro a 10 anni, si è invertita di 50 punti base, con il rendimento del decennale al 3,75% rispetto al biennale al 4,25%.

Cathie Wood lancia un nuovo fondo di venture capital

Ark Invest di Cathie Wood ha lanciato un nuovo fondo di venture capital, rivolto agli investitori individuali con un investimento minimo di soli 500 dollari. L’Ark Venture Fund, gestito attivamente, investe per il 70% in aziende non quotate e per il 30% in aziende quotate focalizzate sull’innovazione tecnologica e, in modo selettivo, in altri fondi di venture capital, ha dichiarato martedì la società. Il fondo è inizialmente disponibile per gli investitori individuali attraverso l’app di investimento Titan, startup sostenuta da Andreessen Horowitz.

“Stiamo raddoppiando l’innovazione”, ha dichiarato Wood in un’intervista rilasciata martedì a “Squawk Box” della CNBC. “Ark sta passando dai social media e dal social marketing alla distribuzione sociale, direttamente al consumatore. È piuttosto eccitante. Stiamo offrendo agli investitori qualcosa a cui non hanno mai potuto accedere prima”.

L’Ark Venture Fund applica una commissione di gestione forfettaria del 2,75% e non addebita alcun interesse trasportato o commissione di carico. L’Innovation Fund (ARKK), fiore all’occhiello di Ark, è andato male per tutto l’anno, dato che i prodotti dirompenti di Wood sono stati tra le maggiori vittime dell’aumento dei tassi d’interesse. ARKK è sceso del 60% quest’anno e del 70% rispetto ai massimi di 52 settimane raggiunti a novembre.