Cathie Wood ci riprova con GM: acquistate azioni per 5 milioni di dollari

21 Settembre 2022, di Mariangela Tessa

Ark Investment Management ci riprova con General Motors. Per la prima volta in oltre quattro mesi, la società di investimento guidata da Cathie Wood ha acquistato, attraverso l’ETF ARK Autonomous Technology & Robotics, 120.004 azioni di General Motors Corporation (GM) al prezzo di $ 41,39 (chiusura di lunedì) per un valore di circa 5 milioni di dollari, incrementando la posizione avviata a maggio.

La mossa è stata favorita dalla ripresa delle quotazioni, che hanno lentamente imboccato la via dei rialzi dopo sette mesi neri (a fine luglio le azioni registravano un calo del 50% quest’anno  da inizio anno) mentre la società scommette sulla vendita di veicoli elettrici a prezzi accessibili. Ad oggi le azioni di GM registrano una perdita del 36% da gennaio.

In passato, Wood aveva evitato di investire nelle case automobilistiche tradizionali col pretesto che queste non avessero il DNA per imporsi nel settore delle auto elettriche. Wood ha invece preferito puntare sull’azienda leader del mercato dei veicoli elettrici, Tesla Inc.

Poi il cambio di rotta, favorito, nel caso di GM, dalla crescente attenzione del gruppo alla divisione di guida autonoma dell’azienda, Cruise, che ha cominciato a offrire corse ‘robotaxi’ a guida autonoma a San Francisco. La società punta a raggiungere un miliardo di dollari di fatturato entro il 2025, tre anni prima di quanto previsto dagli analisti di Morgan Stanley.

Wood torna sul mercato per approfittare della debolezza di Wall Street

Tornando a Cathie Wood, uno dei personaggi più noti di Wall Street, grazie all’incredibile successo di Ark Invest, un gestore di fondi di investimento dai lei creato nel 2014, c’è da dire che il 2022 non è partito col piede giusto. L’ammiraglia Ark Innovation ETF (il più noto dei fondi di investimento da lei lanciati) è crollato del 55% nel 2022 a causa della politica restrittiva imboccata dalla Federal Reserve e i timori di una recessione globale, che colpiscono soprattutto i settori ad alta crescita come l’hi-tech.

Ma gli ultimi acquisti suggeriscono che Cathie Wood è di nuovo in piena attività. Il gruppo sembra aver approfittato delle perdite sui mercati per fare incetta di titoli. Così si inquadra l’acquistato 27 titoli nei suoi otto ETF il 13 settembre quando il Nasdaq 100 ha registrato il peggior calo giornaliero da marzo 2020.