“Catalogna, cauti su Spagna e Italia”

19 Dicembre 2017, di Pieremilio Gadda

“Siamo un po’ cauti su Spagna e Italia, in vista delle tensioni sulla Catalogna”, dove il 21 dicembre si svolgono le elezioni anticipate. Così Valentijn van Nieuwenhuijzen, chief investment officer di NN Investment Partners interviene a conclusione di una video intervista realizzata da Wall Street Italia.

Presto, dice, anche Roma entrerà nei radar degli investitori: “Visto che nella prima parte del 2018 ci saranno le elezioni politiche, la parte governativa merita un po’ di attenzione.  Sull’azionario Italia siamo neutrali rispetto al resto dell’Europa. Piazza Affari probabilmente non è destinata a sovraperformare ma sarà sostenuta dal consolidamento della ripresa europea”.