CAMBI: L’EURO SFONDA QUOTA 1.24 SUL DOLLARO

25 Aprile 2006, di Redazione Wall Street Italia

L’euro supera nuovamente la soglia 1,24 dollari trainato dal balzo dell’indice Ifo tedesco ai massimi da 15 anni, per poi ripiegare sugli stessi livelli degli ultimi scambi di ieri a New York. La moneta europea oscilla a 1,2390 dollari dai precedenti 1,2388 dollari, dopo essersi spinta fino a un massimo di seduta di 1,2410 dollari. L’indice Ifo, che misura il clima di fiducia degli imprenditori tedeschi, ha segnato ad aprile un rialzo a 105,9 (contro 105,4 di marzo) il livello più alto dal mese di aprile del 1991. Gli analisti avevano, invece, messo in conto un calo dell’indice a 104,8.

Ora l’attesa è per i dati congiunturali Usa. In programma, la fiducia dei consumatori ad aprile prevista in calo a 106,2 da 107,2 di marzo e la statistica sulle vendite di case esistenti a marzo che dovrebbe confermare il raffreddamento del mercato immobiliare negli Usa: gli analisti prevedono infatti un calo delle vendite di abitazioni a 6,67 milioni da 6,91 milioni di febbraio.