CAMBI: EURO
IN FORTE RIALZO
OLTRE $1,16

29 Settembre 2003, di Redazione Wall Street Italia

Euro in forte rialzo, una galoppata che sembra puntare adesso al superamento di quota 1,16 dollari. Il nuovo record nella seduta di luendi’ è infatti a 1,1593, ai massimi contro dollaro dal primo luglio scorso, ma tutti gli operatori del Forex danno l’euro in ulteriore rafforzamento nel breve e medio termine (vedi tabella valute IN TEMPO REALE in Prima Pagina).

L’ inversione di tendenza e’ avvenuta nell’ ambito di una seduta che sembrava invece partita all’ insegna di una moderata debolezza della valuta unica europea.

Ma con il passare delle ore e l’accelerazione degli acquisti della valuta UE, di converso il dollaro ha cominciato ad accusare perdita sempre piu’forti nei confronti sia dell’euro che dello yen, con vendite da tutte le piazze mondiali.

Secondo i trader del Forex, cio’ sta accadendo perche’ si teme che venerdi’ prossimo i dati sul mercato del lavoro Usa daranno indicazioni ancora piu’ negative rispetto al recente passato, con licenziamenti e disoccupazione in aumento.

Secondo i rumors di mercato, dunque, il dollaro debole potrebbe essere una delle soluzioni strategiche perseguite “ufficiosamente” dall’amministrazione Bush; l’obiettivo sarebbe ridare fiato all’economia degli Stati Uniti, finora piagata dalla sindrome di una ripresa on atto (+3.3% il pil dell’ultimo trimestre) che pero’ continua drammaticamente a non creare posti di lavoro.

Il dollaro ha toccato intraday lunedi’ il minimo degli ultimi 33 mesi nel rapporto con lo yen con il cambio USD/JPY a 110.73.

__________________________________________

Che tu sia d’accordo o no, ti preghiamo di farci conoscere la tua opinione. I commenti migliori, redatti in forma di articolo, saranno selezionati e pubblicati su Wall Street Italia. Per scriverci utilizza il link Scrivi a WSI

__________________________________________

Per continuare a dibattere in diretta online questo tema iscriviti al Forum di Wall Street Italia. Se non sei gia’ registrato, utilizza il link FORUM