CABLETRON RIVEDE STRATEGIE E SALE DEL 5%

11 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Cabletron Systems (CS) e’ salito del 5% all’inizio della sessione borsistica dopo l’annuncio del lancio di quattro nuove societa’ specializzate nella realizzazione di hardware ad alta tecnologia per i computer di rete. Nella giornata di ieri aveva realizzato un piu’ 11.8%.

A mezzogiorno il titolo (CS) e’ in seguito calato dal massimo intraday, ma rimane in rialzo dell’1% a quota 37 dollari.

La societa’ del New Hampshire, creera’ quattro nuove unita’ separate, Riverstone Networks, Enterasys Networks, Global Network Technology Services e Aprisma Management Technologies, che in un secondo momento trasformera’ in quattro societa’ da presentare sul mercato.

La societa’ non ha negato la possibilita’ di farle anche debuttare in borsa con un’offerta pubblica. Riverstone si specializzera’ nella fornitura di servizi Internet, Enterasys incentrera’ l’attivita’ verso la clientela aziendale, Global Network sara’ una societa’ di consulenza mentre Aprisma sara’ destinata alla creazione di software per la gestione dei network.

Inoltre, da ormai qualche mese, Cabletron sta portando avanti la costruzione di uno “networking switch” (una centralina di rete) che permettera’ l’invio dei dati tramite un chip per computer e non un semplice software. La nuova tecnologia di SmartSwitch Router, questo il nome del prodotto, permettera’ una maggiore velocita’ nel trasmferimento dei dati e sembra verra’ immesso sul mercato ad un prezzo inferire degli switch tradizionali che fanno parte della stessa categoria “Layer 3”.

Alla fine dello scorso anno, Cabletron aveva concluso un accordo per la vendita dell’unita’ di produzione di strumentazioni Internet alla Efficient Networks Inc. per un 1 miliardo di dollari.

Recentemente ha deciso di vendere gli impianti di produzione e riparazione sia in New Hampshire che in Irlanda alla Flexitronic International. Questa strategia, secondo alcuni analisti, rendera’ la societa’ piu’ appetibile per una eventuale scalata.