BUON RISVEGLIO PER PIAZZA AFFARI

31 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari si sveglia bene dopo che nella notte, a New York, il Nasdaq aveva lavorato per il rialzo. Il telematico americano ha infatti messo a segno l’aumento più alto di tutta la sua storia, +7,9%, e gli effetti si sono fatti sentire positivamente sulle Piazze asiatiche ed europee.

A Milano il primo Mibtel segna +0,91%. Il Mib30 è a +0,96% a 46.620 punti; gli analisti sostengono che una volta superata quota 48.000, si può tentare di forzare verso nuovi massimi. Pe ril Midex, +0,64%.

I maggiori movimenti si registrano sul comparto dei telefonici, dei media e dei tecnologici (tmt); la domanda ha portato a numerose sospensioni per eccesso di rialzo. Ne sono interessati i titoli Cdb Web Tech, Finmatica, Gandalf, Opengate, Tas, Tecnodiffusione, Tiscali.

Forti rialzi per Telecom, +2,29%, per Tim, +1,41%; positivi anche gli altri valori della scuderia di Roberto Colaninno.

Ottima apertura, oltre il 2%, per Bipop, Fideuram, Mediaset, Seat.

Tra gli industriali, in rialzo Fiat e Finmeccanica.