BUFERA ANALISTI: CONFLITTO D’INTERESSI PER CIBC?

10 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Gli analisti di Wall Street sono al centro della controversia che li accusa di lasciarsi influenzare nei loro giudizi sui titoli azionari dalle divisioni di ‘investment banking’ delle proprie societa’.

Il Wall Street Journal riporta che questa settimana l’analista Ken Worthington di CIBC World Market, divisione di Canadian Imperial Bank of Commerce, ha iniziato a seguire il titolo Barra (BARZ – Nasdaq) attribuendogli un rating “Buy” e prevedendone l’aumento del 35% dopo che la societa’ di software finanziari ha incaricato CIBC di esplorare la possibile vendita di una delle sue unita’.

Sia Barra che CIBC sostengono che i due eventi siano completamente indipedententi l’uno dall’altro.

L’analista e’ al corrente della relazione di Barra con la divisione di investimento bancario di CIBC, ma ha sostenuto che il suo giudizio e’ basato sul merito della societa’: “Per me, un rating ‘Buy’ e’ un rating ‘Buy'”, ha sottolineato.