Btp Futura: ordini sostenuti, in due giorni controvalore supera 4 miliardi

8 Luglio 2020, di Mariangela Tessa

Parte oggi la terza giornata di collocamento del BTP Futura, il nuovo titolo decennale di Stato lanciato dal Tesoro, dedicato ai risparmiatori retail, quotato sul Mercato telematico dei titoli di stato e obbligazioni non convertibili (MOT), gestito da Borsa Italiana.

La seconda giornata di collocamento si è chiusa con ordini che hanno superato quota 1,684 miliardi euro. Così il BTP Futura, ha registrato nell’arco delle prime due giornate un controvalore di ordini superiore ai 4 miliardi di euro.

Caratteristiche del Btp Futura

I BTP Futura sono titoli di Stato con cedole semestrali nominali e durata pari a 10 anni, pensati unicamente per le esigenze dei risparmiatori e degli investitori retail.

Sono infatti, insieme ai Btp Italia, gli unici titoli di Stato che il Tesoro emette utilizzando non il meccanismo tradizionale dell’asta, ma la piattaforma MOT di Borsa Italiana-London Stock Exchange Group.
In questo modo l’acquisto all’emissione, oltre che in banca o all’Ufficio Postale, può essere fatto anche tramite qualsiasi home banking abilitato alle funzioni di trading.

Sono previsti tassi minimi garantiti dal 1° al 4° anno dell’1,15%, dal 5° al 7° dell’1,30 dall’8° al 10° dell’1,45%,

Il nuovo prodotto studiato dal Tesoro è stato costruito con cedole “step up” per incentivare i risparmiatori a mantenerlo in portafoglio e un premio finale per chi lo deterrà fino a scadenza legato all’andamento del Pil nominale del Paese, variabile dall’1 al 3%.

I proventi del Btp Futura saranno destinati a finanziarie misure post Covid-19 per il sostegno al reddito e la tutela del lavoro e il rafforzamento del sistema sanitario nazionale.

Il precedente del Btp Italia

Il mese scorso il collocamento record del BTp Italia aveva archiviato la prima giornata con ordini retail per un controvalore pari a 4,01 miliardi.

In quel caso però le giornate di collocamento dedicate ai risparmiatori erano tre contro le cinque previste per il nuovo BTp Futura che, salvo chiusure anticipate, potrà essere sottoscritto fino a venerdì 10 luglio.