BT RIDISEGNA SE STESSA E AGGREDISCE L’EUROPA

13 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Per British Telecommunications (Bt) inizia la fase della ristrutturazione.

Il Gruppo ha appena annunciato un piano che porterà alla quotazione in Borsa di alcune delle proprie attività.

A questo si affiancherà un’aggressiva politica di espansione in Europa.

In questo contesto si può inserire anche l’acquisizione dalle Ferrovie olandesi del 50% di Telfort per 1,9 miliardi di euro. Un euro vale 1936,27 lire.