BROKER: TD WATERHOUSE RIDUCE IL PERSONALE

31 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

TD Waterhouse (TWE – Nyse), il numero cinque del brokeraggio online, ha annunciato la ristrutturazione della societa’ e il taglio del 9% della forza lavoro a causa del rallentamento dell’attivita’ mobiliare da parte degli investitori individuali.

I tagli, che vanno a colpire 600 dipendenti del servizio clienti, comporteranno la chiusura di 17 centri negli Stati Uniti.

Waterhouse sperava nella riduzione del 18% della forza lavoro attraverso il naturale ricambio del personale e nell’aumento del fatturato attarverso il taglio dei costi, ma le mosse non si sono rivelate sufficienti.