BROKER: SCHWAB TAGLIA OLTRE 2.000 POSTI

30 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Charles Schwab (SCH – Nyse), grande societa’ di servizi finanziari USA, ha annunciato ulteriori misure di ristrutturazione nel tentativo di ridurre le spese operative.

Le misure adottate dal gruppo includono la riduzione del personale per un totale compreso tra le 2.000 e le 2.400 unita’, pari al 9%-11% di uno staff che conta complessivamente 22.300 dipendenti.

In seguito a tali mosse, gia’ annunciate dalla societa’ nelle scorse settimane, Schwab egistrera’ oneri per $225 milioni e prevede di ridurre le spese operative di circa $65 milioni a trimestre a partire dai primi tre mesi del 2002.