BORSE UE: TUTTE POSITIVE, LA MIGLIORE È LONDRA

di Redazione Wall Street Italia
11 Maggio 2000 17:40

Chiusure ai massimi per tutte le principali piazze del Vecchio Continente galvanizzate dal rimbalzo del Nasdaq. Poco ha influito, invece, la decisione della Banca Centrale Europea (Bce) di non toccare i tassi di sconto. La decisione era già stata scontata i giorni scorsi.

Londra è stata la migliore coronando una seduta tutta al rialzo. Alla fine l’indice Ftse ha seganto un +2,38% a 6.245 punti.

Francoforte ha chiuso con il Dax a +1,78%, mentre Parigi, le cui contrattazioni sono rimaste sospese per 30 minuti per problemi tecnici ha segnato un rialzo dell’1,9% a 6.380 punti.

Denaro anche su Madrid (+1,71%) e Zurigo (+1,57%).